Industry 4.0

Nofrill nel 2015 ha fondato Dragonfly Srl, start-up innovativa con sede a Roma e Capua (CE), presso i laboratori del Centro Italiano di Ricerca Aerospaziale, che opera nell’ambito dei servizi specifici per la stampa 3D industriale nei settori Aerospazio, Energia e Automobilistico per grandi gruppi industriali. Con Dragonfly siamo in grado di soddisfare le necessità di un Cliente che voglia innovare e migliorare la sua posizione competitiva sul mercato inserendo (make or buy) la manifattura additiva nei suoi processi produttivi.

La Nuova Manifattura: non solo prototipi ma macchinari in produzione

E’ oggi possibile partire dalla realtà di Fabbrica e Officina per sperimentare, con significativi miglioramenti economici e competitivi, i vantaggi di questa tecnologia.
Di conseguenza e in parallelo è possibile introdure il "nuovo archetipo” nell'ambito della Progettazione, l'utilizzo in Produzione (make), non solo la prototipazione per l'ingegneria, accelera l'adozione complessiva in azienda.

Due settori ne stanno beneficiando: Aerospazio e Biomedicale

L'utilizzo della stampa additiva nella produzione di oggetti è un fenomeno in piena espansione che conta ormai innumerevoli campi applicativi: gioielli, moda, design, alimentare, edilizia e molto altro.
Tuttavia si sta affermando con decisione in due settori:
 • Aerospazio
 • Biomedicale
Ovvero dove la produzione è caratterizzata da serializzazioni molto limitate o prossime a uno (si pensi ai satelliti o alle protesi ) e dall'elevato valore intrinseco e unitario.